Casa di prima accoglienza

CASA ACCOGLIENZA

 

 

La Casa di prima accoglienza dedicata a Santa Gianna Beretta Molla è nata nell’anno 2000 da un progetto voluto dalla Parrocchia S. Stefano, a testimonianza dell’attenzione della comunità ai problemi delle donne straniere giunte in Italia in cerca di lavoro.

La Casa è una struttura di accoglienza temporanea che non vuole offrire solo un alloggio, ma vuole essere un luogo di promozione per
le ospiti, perché possano affrontare nel modo migliore le difficoltà momentanee in cui si trovano.

La Casa di accoglienza è gestita dall’Associazione Tantum Aurora in collaborazione con il Centro di Ascolto.

La struttura di accoglienza, sita in Mariano Comense alla Via Garibaldi n. 26, ha la disponibilità di nove posti letto per donne sole o con figli minori che si trovano a vivere un momento difficile dal punto di vista abitativo o lavorativo.

 

Il Centro di Ascolto svolge la funzione di filtro per l’inserimento nella Casa. Il periodo di ospitalità non può essere superiore ai tre mesi, salvo situazioni particolari che vengono valutate in modo specifico.

Durante il periodo di ospitalità, le donne autogestiscono il vivere quotidiano della comunità, supportate in questo dalla prossimità delle Suore Ancelle della Carità e di alcuni volontari.

 

 

 

 

    Telefono :

031 745428

    Orari :

Lunedì - Venerdì           9.45 - 11.45    17.00 - 19.00

Sabato                          9.45 - 11.45